Cosa fare a Milano Logo Dark

Da Ottobre 2021 - Per tutti gli amanti dell’Open Wine, ecco gli aperitivi a tutto vino da non perdere a Milano. Le tradizioni diventano tali nel momento in cui si ripetono sempre, a prescindere da cosa accada. E anche dopo un anno di

Il governo ha deciso ieri che il Green Pass sarà obbligatorio per eventi sportivi, fiere, congressi, musei, parchi divertimento, centri termali, sale bingo e casinò, teatri, cinema, concerti, concorsi pubblici. Oltre a questi si aggiungono bar e ristoranti al chiuso (non è necessario invece per sedersi all’aperto

Ha appena aperto un museo dove sperimentare con 70 attrazioni su scienza, psicologia, biologia, matematica e fisica, per imparare divertendosi come non abbiamo mai fatto prima Mettere alla prova il nostro cervello, i nostri occhi, la nostra immaginazione ridendo, urlando per lo stupore,

Vivi i Beni del FAI fino a tarda sera Dopo tanti mesi trascorsi in casa, si ha voglia di uscire per trascorrere una giornata all’aperto, a contatto con la natura e con l’arte, alla scoperta di luoghi vicini e spesso poco noti, che meritano una

Dal Paese del Sol Levante, l'hanami ha fatto il giro del mondo ed è arrivato in Italia: il nuovo giardino zen di Piazza Piola 21 ciliegi in fiore che si alternano a sedute pubbliche e sculture cosmiche e meravigliose, un luogo

Date, orari e luoghi del Christmas Truck Tour Il Coca Cola Christmas Truck, il camion griffato Coca Cola, è attualmente in tour in Italia accanto ai mezzi di Banco Alimentare per «donare a tutti, anche se a distanza, un momento di gioia». Da Segrate a Bareggio,

Presentati i progetti per "Il Natale degli alberi 2020". Ecco come saranno e dove si troveranno: 1. Piazza Duomo, Coca Cola Il grande albero di piazza Duomo sponsorizzato da Coca Cola Italia racchiuderà in sé le energie della città rappresentando le sue mille anime.

Abbiamo bisogno di relax. Tutti, ma forse a Milano di più. E forse per questo Milano offre molto indirizzi dedicati al benessere, alla bellezza e al relax: City Spa dove andare solo per qualche ora, o per un pomeriggio, tra sauna, bagno turco,

Riapre Gardaland: dalle mascherine agli accessi limitati, ecco tutte le regole È arrivato il via per la riapertura di Gardaland. Dal 13 giugno il Parco tornerà ad accogliere gli ospiti per offrire giornate di divertimento all’insegna della totale sicurezza. In questi mesi,

La Mostra riapre dal 30 Maggio al 28 Giugno 2020 L’esposizione internazionale “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina” riapre le porte sabato 30 Maggio, dando così la possibilità al pubblico di ammirare dal vivo uno dei tesori più

Top
Titolo Cosa fare a Milano

I 5 giardini da vedere a Milano

  /  Viaggi   /  I 5 giardini da vedere a Milano
Fenicotteri Villa Invenizzi

I 5 giardini da vedere a Milano

Sono 5 i parchi di Milano da vedere. Una piacevole sorpresa per i milanesi che cercano un posto tranquillo per fare sport e rilassarsi, ma anche per i turisti che ogni giorno visitano il capoluogo meneghino.

Giardino Invernizzi

Palazzo Invernizzi è un è un bell’edificio ispirato al classicismo che si affaccia su corso Venezia, il viale del passeggio delle belle dame in carrozza nel corso del ‘700 e dell’800. La notorietà del palazzo però è affidata al giardino retrostante, su via dei Cappuccini, che ospita una numerosa colonia di fenicotteri rosa, pavoni, anatre.

Il Chiostro ritrovato di Santa Maria Maddalena al Cerchio

Il Chiostro è uno di quei  luoghi sconosciuti della nostra città, ora finalmente ritrovati, si trova in via privata Gaspare Bugatti, una traversa di via Tortona, dove abbiamo riscoperto il sapore della bocciofila ed il calmo ritrovo degli anziani.  Il Chiostro vede un grande porticato con due ordini di colonne che uniscono la tradizione architettonica lombarda alle lezioni fiorentine, sfociando in una forma quasi quadrangolare che presenta forti similitudini con il Chiostro di Santa Croce a Firenze.

Giardini della Guastalla

I giardini della Guastalla sono un parco di Milano. Affacciati su via Francesco Sforza, di fronte all’Università Statale di Milano e a fianco dell’Ospedale Maggiore, sono tra i meno estesi (solo 12.000 m2 di superficie), ma anche alcuni fra i più antichi giardini pubblici di Milano.

Giardino Cassina de’ Pomm

Il giardino Cassina de’ Pomm è un parco della città di Milano. Sorge sulla sponda sinistra della Martesana, di fianco all’antico omonimo ritrovo, su un’area dove era localizzata la fabbrica Bonomi.
Situato nel quartiere di Greco, tra via Melchiorre Gioia e via Zuretti, conteneva al suo interno un piccolo canale artificiale, oggi interrato per ragioni di sicurezza, che riprendeva il percorso di un’antica roggia, la quale, uscendo dalla Martesana, alimentava tre mulini.

Giardino di Palazzo Reale

Il progetto per il “Giardino di Palazzo Reale” a Milano, ubicato nel secondo cortile aperto sulla via Francesco Pecorari, presenta un giardino pubblico definitivo con un investimento iniziale che dura nel tempo. Le caratteristiche dell’area strutturalmente priva di sottosuolo induce a progettare un giardino pensile. Il nuovo disegno si costituisce sulla falsariga di quelli precedenti, come il Viridarium di Orticola e il Giardino Futurista. Delle vasche metalliche in stile vecchia Milano contengono le piante.

Review
5
Buona