Capodanno Cinese 2019, quest’anno è l’anno del maiale

Capodanno Cinese 2019, quest’anno è l’anno del maiale

Il capodanno cinese 2019, meglio chiamato festa di Primavera, é una delle feste piú importanti in Cina ( ma non solo ).
Esso puó avvenire tra il 21 Gennaio ed il 19 Febbraio e le feste durano solitamente per 15 giorni.

Nel 2019 il nuovo anno inizierá il 5 Febbraio e sará festeggiato con la festa delle lanterne, evento spettacolare che é stato oggetto di emulazione anche in Italia.
Le luci delle lanterne hanno il compito di guidare gli spiriti buoni nelle case e portare fortuna per l’anno a venire.

Il 2019 sarà l’anno del maiale. Si tratta del dodicesimo segno dello zodiaco cinese. Ecco l’ordine: Topo, Bue, Tigre, Coniglio, Drago, Serpente, Cavallo, Capra, Scimmia, Gallo, Cane e Maiale. Il calendario cinese segue un ordine annuale. Chiaramente ogni 12 anni ricorre lo stesso segno. I precedenti degli anni del maiale sono: 2007, 1995, 1983 e così via. Mentre il prossimo sarà nel 2031. Cosa simboleggia il maiale nella tradizione cinese? Stabilità, generosità, altruismo.

Domenica 10 febbraio

Milano si trasforma in una città cinese. In via Paolo Sarpi prenderà vita, come ormai da qualche anno, la tradizionale parata in costume, uno spettacolo variopinto dove a spiccare è il colore rosso (narra la leggenda che serve a spaventare Nian, il mostro che una volta all’anno esce dalla sua tana per invadere i villaggi), tra dragoni di carta, ombrellini colorati, figuranti, musica e danze tradizionali.

L’appuntamento è alle 14 in Piazza Gramsci (M5 Gerusalemme): da qui la parata sfilerà lungo via Paolo Sarpi, che per tutto il giorno sarà agghindata con le tipiche decorazioni rosse che in Cina simboleggiano il buon augurio di Capodanno.

Festival del Capodanno cinese al Teatro Dal Verme

(IN ATTESA DI CONFERMA)

Venerdì 9 febbraio, alle 19.30, anche il Teatro Dal Verme festeggia con la seconda edizione del Festival del Capodanno Cinese: uno spettacolo artistico dedicato alla principale festa cinese, durante il quale sul palco si alterneranno una serie di ospiti provenienti sia dall’Italia che dalla Cina.

Gli eventi dell’Istituto Confucio

(IN ATTESA DI CONFERMA)

Anche l’Istituto Confucio dell’Università Cattolica, in collaborazione con il Centro Culturale Cinese e l’Associazione diamoci la mano, saluta l’arrivo dell’anno del cane con uno spettacolo teatrale gratuito a base di canti e danze tradizionali cinesi.