Cosa fare a Milano Logo Dark

Da Ottobre 2021 - Per tutti gli amanti dell’Open Wine, ecco gli aperitivi a tutto vino da non perdere a Milano. Le tradizioni diventano tali nel momento in cui si ripetono sempre, a prescindere da cosa accada. E anche dopo un anno di

Il governo ha deciso ieri che il Green Pass sarà obbligatorio per eventi sportivi, fiere, congressi, musei, parchi divertimento, centri termali, sale bingo e casinò, teatri, cinema, concerti, concorsi pubblici. Oltre a questi si aggiungono bar e ristoranti al chiuso (non è necessario invece per sedersi all’aperto

Ha appena aperto un museo dove sperimentare con 70 attrazioni su scienza, psicologia, biologia, matematica e fisica, per imparare divertendosi come non abbiamo mai fatto prima Mettere alla prova il nostro cervello, i nostri occhi, la nostra immaginazione ridendo, urlando per lo stupore,

Milano è una città d’acqua e possiede circa 80 fontane, sparse qua e là, furono costruite fontane dalle forme e dalle funzioni più disparate, diventando ben presto però eleganti e sofisticate soluzioni adottate per decorare piazze e strade. Alcuni dei più celebri

Vivi i Beni del FAI fino a tarda sera Dopo tanti mesi trascorsi in casa, si ha voglia di uscire per trascorrere una giornata all’aperto, a contatto con la natura e con l’arte, alla scoperta di luoghi vicini e spesso poco noti, che meritano una

Dal Paese del Sol Levante, l'hanami ha fatto il giro del mondo ed è arrivato in Italia: il nuovo giardino zen di Piazza Piola 21 ciliegi in fiore che si alternano a sedute pubbliche e sculture cosmiche e meravigliose, un luogo

Date, orari e luoghi del Christmas Truck Tour Il Coca Cola Christmas Truck, il camion griffato Coca Cola, è attualmente in tour in Italia accanto ai mezzi di Banco Alimentare per «donare a tutti, anche se a distanza, un momento di gioia». Da Segrate a Bareggio,

Presentati i progetti per "Il Natale degli alberi 2020". Ecco come saranno e dove si troveranno: 1. Piazza Duomo, Coca Cola Il grande albero di piazza Duomo sponsorizzato da Coca Cola Italia racchiuderà in sé le energie della città rappresentando le sue mille anime.

Abbiamo bisogno di relax. Tutti, ma forse a Milano di più. E forse per questo Milano offre molto indirizzi dedicati al benessere, alla bellezza e al relax: City Spa dove andare solo per qualche ora, o per un pomeriggio, tra sauna, bagno turco,

Riapre Gardaland: dalle mascherine agli accessi limitati, ecco tutte le regole È arrivato il via per la riapertura di Gardaland. Dal 13 giugno il Parco tornerà ad accogliere gli ospiti per offrire giornate di divertimento all’insegna della totale sicurezza. In questi mesi,

Top

Mappa della Metro di Milano Pronta da Stampare!

  /  Mappa della Metro di Milano Pronta da Stampare!

Mappa della Metro di Milano Pronta da Stampare!

La metropolitana di Milano è una rete di linee metropolitane a servizio della città di Milano e di parte del suo hinterland, asse portante della sua rete di trasporti pubblici.
Si compone di quattro linee, identificate con numeri e colori diversi, per una lunghezza totale di 96,8 km. La prima linea, la rossa, fu inaugurata nel 1964, la verde nel 1969, la gialla nel 1990 e la lilla nel 2013. Attualmente risulta in costruzione un’altra linea, la blu, mentre è in completamento il prolungamento della linea rossa verso Monza Bettola. È dotata di 113 stazioni, delle quali 95 sono sotterranee. La rete è gestita dall’Azienda Trasporti Milanesi (ATM).
Il progetto architettonico, realizzato da Franco Albini e Franca Helg, e la sua segnaletica, progettata da Bob Noorda, ricevettero nel 1964 il premio Compasso d’oro.
È la rete metropolitana più estesa d’Italia, seguita da quella di Roma e quella di Napoli. All’interno dell’Unione europea è la dodicesima rete per estensione chilometrica.

Linea M1

La linea M1 della metropolitana di Milano collega la città da nord-est, con capolinea a Sesto 1º Maggio FS (nel comune di Sesto San Giovanni) ad ovest, dividendosi poi in due diramazioni, una verso nord-ovest, con capolinea a Rho Fiera (nel comune di Rho) e un’altra verso sud-ovest, con capolinea a Bisceglie (nel comune di Milano). Il suo percorso è interamente sotterraneo.
La linea 1 è anche chiamata «linea rossa» per via del colore con cui è disegnata nelle mappe. Il rosso è anche il colore principale utilizzato nella decorazione delle stazioni e dei treni.
Incrocia la linea M2 nelle stazioni Loreto e Cadorna, la linea M3 nella stazione Duomo e la linea M5 nella stazione Lotto.
La linea presenta interscambi con diverse stazioni ferroviarie: Sesto San Giovanni (linee suburbane S7, S8, S9, S11 e treni regionali), Milano Porta Venezia (linee suburbane S1, S2, S5, S6, S12, S13), Milano Cadorna (linee suburbane S3, S4, Malpensa Express e treni regionali) e Rho Fiera (linee suburbane S5, S6, S11, treni regionali, nazionali e internazionali).

Milano Metro M1

Linea M2

La linea M2 della metropolitana di Milano collega la città da nord-est, con doppio capolinea a Cologno Nord (nel comune di Cologno Monzese) e Gessate (nell’omonimo comune) a sud, attestandosi ai due capolinea di Piazza Abbiategrasso (nel comune di Milano) e Assago Milanofiori Forum (nel comune di Assago).
La linea 2 è anche chiamata «linea verde» per via del colore con cui è disegnata nelle mappe. Il verde è anche il colore principale utilizzato nella decorazione delle stazioni e dei treni.
Incrocia la linea M1 nelle stazioni Loreto e Cadorna, la linea M3 nella stazione Centrale FS e la linea M5 nella stazione Garibaldi FS.
La linea presenta interscambi con diverse stazioni ferroviarie: Milano Lambrate (linea suburbana S9, treni regionali e nazionali), Milano Centrale (Malpensa Express, treni regionali, nazionali e internazionali), Milano Porta Garibaldi (linee suburbane S1, S2, S5, S6, S7, S8, S11, S12, S13, Malpensa Express, treni regionali, nazionali e internazionali), Milano Cadorna (linee suburbane S3, S4, Malpensa Express e treni regionali), Milano Porta Genova (treni regionali) e Milano Romolo (linea suburbana S9).

Milano Metro M2

Linea M3

La linea M3 della metropolitana di Milano collega la città da nord, con capolinea a Comasina (nel comune di Milano) a sud, attestandosi al capolinea di San Donato (nel comune di Milano, all’estremo confine con quello di San Donato Milanese).
La linea 3 è anche chiamata «linea gialla» per via del colore con cui è disegnata nelle mappe. Il giallo è anche il colore principale utilizzato nella decorazione delle stazioni e dei treni.
Incrocia la linea M1 nella stazione Duomo, la linea M2 nella stazione Centrale FS e incrocia la linea M5 nella stazione Zara.
La linea presenta interscambi con diverse stazioni ferroviarie: Milano Affori (linee suburbane S2 e S4 e treni regionali), Milano Centrale (Malpensa Express, treni regionali, nazionali e internazionali), Milano Repubblica (linee suburbane S1, S2, S5, S6, S12, S13), Milano Porta Romana (linea suburbana S9) e Milano Rogoredo (linee suburbane S1, S2, S12, S13, treni regionali e nazionali).

Milano Metro M3

Linea M5

La linea M5 della metropolitana di Milano collega la città da nord, con capolinea Bignami (nel comune di Milano), a ovest, presso San Siro Stadio (sempre nel comune di Milano). È la prima linea metropolitana di Milano che non attraversa la Cerchia dei Bastioni e nemmeno il centro storico della città.
La linea 5 è anche chiamata «linea lilla» per via del colore con la quale è riportata sulle mappe. Lo stesso è anche il colore principale utilizzato nella decorazione delle stazioni e dei treni.[59]
Incrocia la linea M3 presso Zara, la linea M2 presso la stazione Garibaldi FS e la linea M1 presso Lotto.
La linea presenta interscambi con diverse stazioni ferroviarie: Milano Porta Garibaldi (linee suburbane S1, S2, S5, S6, S7, S8, S11, S12 e S13, Malpensa Express, treni regionali, nazionali e internazionali) e Milano Domodossola (linee suburbane S3 e S4 e treni regionali).

Milano Metro M5