Leonor Antunes the last days in Galliate

E’ la prima grande mostra personale in Italia dedicata a Leonor Antunes, concepita come una complessa installazione site-specific che invade i 1.400 metri quadrati dello Shed di Pirelli HangarBicocca: le opere, di cui molte nuove produzioni, entrano in dialogo con gli elementi strutturali dello spazio e con la luce naturale per confluire in un’unica narrazione.
Milano e la sua ricca tradizione modernista, in particolare il lavoro degli architetti Franca Helg (1920-1989) e Franco Albini (1905-1977), costituiscono una fonte di grande ispirazione per l’artista

Materiali tradizionali, come corda, legno, ottone, pelle, gomma e sughero, insieme a tecniche manuali e artigianali, sono alla base dell’opera di Leonor Antunes (Lisbona, 1972), artista portoghese attiva a Berlino. Antunes crea eleganti sculture e installazioni attraverso cui si interroga sul significato degli oggetti di uso quotidiano e sul ruolo sociale dell’arte e del design come mezzi per migliorare la qualità della vita.

Leonor  Antunes, interrogandosi sul significato degli oggetti di uso quotidiano e sul ruolo sociale dell’arte e del design come mezzi di emancipazione e di miglioramento della qualità della vita, crea nello spazio espositivo di Pirelli Hangar Bicocca un complesso e stratificato racconto visivo che guida il visitatore all ’interno di un’inedita coreografia.

La mostra verrà inaugurata giorno 13 alle ore 19.

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 13/09/18 - 15/01/19
0:00

Luogo
Hangar Bicocca

Categorie