SIDE AREA

Top

Zerocalcare la mostra con tavole originali, video, illustrazioni

  /  Zerocalcare la mostra con tavole originali, video, illustrazioni
Zerocalcare Mostra a Milano

Zerocalcare la mostra con tavole originali, video, illustrazioni

Quando

17 Dicembre 2022 - 23 Aprile 2023    
Tutto il giorno

Dove

Fabbrica del Vapore
Via Giulio Cesare Procaccini, 4, Milano

Event Type

Zerocalcare. Dopo il botto è il titolo della mostra che andrà in scena a Milano

 

Negli spazi della Fabbrica del Vapore dal 17 dicembre 2022 al 23 aprile 2023.

La grande personale di Michele Rech, in arte Zerocalcare, con oltre 500 tavole originali, video, bozzetti, illustrazioni.

La frammentazione sociale all’indomani della pandemia; l’accrescimento delle paure all’epoca di una crisi globale e di un conflitto nel cuore dell’Europa; il forzato isolamento e la solitudine che hanno inevitabilmente generato disgregazione e causato la perdita di contatto con la realtà; la politica e le resistenze. Attraverso oltre 500 tavole originali, video, bozzetti, illustrazioni e un’opera site specific, questi sono solamente alcuni dei temi al centro di questa importante esposizione milanese.

L’esposizione milanese accoglie in sé due anime, faccia delle stessa medaglia: da un lato i suoi protagonisti, ciascuno emblema di un portato simbolico esistenziale e collettivo di valori legati alla sopravvivenza della propria pelle in un contesto ormai sempre più difficile da vivere; dall’altra ricorda al visitatore che ancora è possibile fare “un pezzo di strada insieme” a chi ha gli stessi obiettivi, nutrire una passione collettiva connessa all’ideale di resistenza politica, ai grandi temi dell’uomo comune di fronte alle prove della vita.
L’allestimento di mostra proietta il visitatore all’interno di una città immaginifica e post-apocalittica dove, al centro della scena, è posta una strada circondata da palazzi disegnati dall’autore. Le facciate degli edifici colpiti da un cataclisma planetario portano inevitabilmente a una riflessione su quanto le nostre vite private e il nostro contribuito nella dimensione collettiva siano cambiate a seguito della pandemia: dietro le porte tombate delle case s’intravedono gli occhi di chi cerca fughe di sopravvivenza e tentacoli di animali mostruosi tentano il largo.