Cosa fare a Milano Logo Dark

Da Ottobre 2021 - Per tutti gli amanti dell’Open Wine, ecco gli aperitivi a tutto vino da non perdere a Milano. Le tradizioni diventano tali nel momento in cui si ripetono sempre, a prescindere da cosa accada. E anche dopo un anno di

Il governo ha deciso ieri che il Green Pass sarà obbligatorio per eventi sportivi, fiere, congressi, musei, parchi divertimento, centri termali, sale bingo e casinò, teatri, cinema, concerti, concorsi pubblici. Oltre a questi si aggiungono bar e ristoranti al chiuso (non è necessario invece per sedersi all’aperto

Ha appena aperto un museo dove sperimentare con 70 attrazioni su scienza, psicologia, biologia, matematica e fisica, per imparare divertendosi come non abbiamo mai fatto prima Mettere alla prova il nostro cervello, i nostri occhi, la nostra immaginazione ridendo, urlando per lo stupore,

Vivi i Beni del FAI fino a tarda sera Dopo tanti mesi trascorsi in casa, si ha voglia di uscire per trascorrere una giornata all’aperto, a contatto con la natura e con l’arte, alla scoperta di luoghi vicini e spesso poco noti, che meritano una

Dal Paese del Sol Levante, l'hanami ha fatto il giro del mondo ed è arrivato in Italia: il nuovo giardino zen di Piazza Piola 21 ciliegi in fiore che si alternano a sedute pubbliche e sculture cosmiche e meravigliose, un luogo

Date, orari e luoghi del Christmas Truck Tour Il Coca Cola Christmas Truck, il camion griffato Coca Cola, è attualmente in tour in Italia accanto ai mezzi di Banco Alimentare per «donare a tutti, anche se a distanza, un momento di gioia». Da Segrate a Bareggio,

Presentati i progetti per "Il Natale degli alberi 2020". Ecco come saranno e dove si troveranno: 1. Piazza Duomo, Coca Cola Il grande albero di piazza Duomo sponsorizzato da Coca Cola Italia racchiuderà in sé le energie della città rappresentando le sue mille anime.

Abbiamo bisogno di relax. Tutti, ma forse a Milano di più. E forse per questo Milano offre molto indirizzi dedicati al benessere, alla bellezza e al relax: City Spa dove andare solo per qualche ora, o per un pomeriggio, tra sauna, bagno turco,

Riapre Gardaland: dalle mascherine agli accessi limitati, ecco tutte le regole È arrivato il via per la riapertura di Gardaland. Dal 13 giugno il Parco tornerà ad accogliere gli ospiti per offrire giornate di divertimento all’insegna della totale sicurezza. In questi mesi,

La Mostra riapre dal 30 Maggio al 28 Giugno 2020 L’esposizione internazionale “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina” riapre le porte sabato 30 Maggio, dando così la possibilità al pubblico di ammirare dal vivo uno dei tesori più

Top
Titolo Cosa fare a Milano

GUIDA GAMBERO ROSSO: ecco Le Tre Forchette della Lombardia

  /  Cosa fare a Milano a Dicembre   /  GUIDA GAMBERO ROSSO: ecco Le Tre Forchette della Lombardia
Ristorante Mudec Gambero Rosso

GUIDA GAMBERO ROSSO: ecco Le Tre Forchette della Lombardia

Trentunesima edizione della guida Ristoranti d’Italia di Gambero Rosso.

Malgrado il 2020 sia stato un anno particolarmente complicato per la ristorazione, Gambero Rosso ha comunque voluto tenere la tradizionale premiazione dei migliori locali da promuovere nella guida 2021.

Gambero Rosso 2021, i premi speciali per la Lombardia

La guida immortala non solo l’eccellenza della cucina e del servizio in sala ma soprattutto un’imprenditoria che tiene duro e cerca di salvare insegna e posti di lavoro ripensando proposte, menu, servizi.

I campioni del fine dining hanno studiato proposte alternative per avvicinare la clientela locale e le nuove generazioni all’alta cucina.

Sono 38 i ristoranti meritevoli delle Tre Forchette con 4 ingressi (Vun Andrea Aprea dell’hotel Park Hyatt Milan, Il Piccolo Principe del Grand Hotel Principe di Piemonte a Viareggio, e a Roma Glass Hostaria e Imàgo dell’Hotel Hassler).

Nella 31/a edizione si alternano realtà a conduzione familiare, brigate al femminile e l’alta cucina negli hotel mentre i premi speciali si spalmano dall’Alto Adige alla Calabria, fino alle isole di Ponza, Ischia, e Salina.

La geografia delle 38 Tre Forchette premia Piemonte (2), Lombardia (10), Veneto (2), Trentino Alto Adige (1), Friuli Venezia Giulia (2), E.R (1), Toscana (4), Marche (2), Umbria (1), Lazio (6), Abruzzo (1), Campania (4), Sicilia (2).

Dieci i ristoranti lombardi che raggiungono la massima valutazione.

Da Vittorio sempre al top
«Tre Forchette» del Gambero Rosso

Quest’anno nuovi 4 ingressi:

(Vun Andrea Aprea dell’hotel Park Hyatt MilanIl Piccolo Principe del Grand Hotel Principe di Piemonte a Viareggio, Glass Hostaria a Roma chef Cristina Bowerman, Imàgo dell’Hotel Hassler a Roma chef Andrea Antonini) e un’uscita (Idylio by Apreda).

A dare l’emozione del sorpasso in gara le Due Forchette rosse, i locali che hanno maggiori potenzialità di raggiungere il vertice.

Sono quattro: Andreina a Loreto (Ancona) di Enrico Recanati; Enoteca La Torre a Villa Laetitia a Roma chef Domenico Stile; Danì Maison a Ischia (Napoli) di Nino di Costanzo; Signum a Salina (Messina) chef Martina Caruso.

Tre forchette 2021, 10 Premiati in Lombardia

Da Vittorio – Brusaporto [BG]
Dal Pescatore – Canneto sull’Oglio [MN]
Miramonti l’Altro – Concesio [BS]
D’O – Cornaredo [MI]
Lido 84 – Gardone Riviera [BS]
Enrico Bartolini. Mudec Restaurant – Milano
Berton – Milano
Cracco – Milano
Seta by Antonio Guida – Milano
Vun Andrea Aprea dell’Hotel Park Hyatt Milan – Milano

Tre forchette 2021, la classifica italiana

  • Piazza Duomo (Alba, CN) cucina Enrico Crippa
  • Villa Crespi (Orto San Giulio, NO) cucina Antonino Cannavacciuolo 
  • Da Vittorio (Brusaporto, BG) cucina fratelli Cerea
  • Dal Pescatore (Canneto sull’Oglio,MN) cucina famiglia Santini 
  • D’O (Cornaredo, MI) cucina Davide Oldani 
  • Lido 84 (Gardone Riviera, BS) cucina Riccardo Camanini
  • Enrico Bartolini Mudec Restaurant (MI) cucina Enrico Bartolini
  • Berton (MI) cucina Andrea Berton 
  • Cracco (MI) cucina Carlo Cracco 
  • Seta del Mandarino Oriental Milano (MI) cucina Antonio Guida 
  • Le Peca (Loniga, VI) cucina Nicola Portinari
  • Le Calandre (Rubano, PD) cucina Massimiliano Alajmo
  • St Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina (San Cassiano, BZ) cucina Norbert Niederkofler 
  • Laite (Sappada, UD) cucina Fabrizia Meroi
  • Agli amici dal 1887 (UD) cucina Emanuele Scarello
  • Osteria Francescana (MO) cucina Massimo Bottura
  • Enoteca Pinchiorri (FI) cucina Riccardo Monco e Alessandro Della Tommasina 
  • Lorenzo (Forte dei Marmi, LU) cucina Viani 
  • Da Caino (Montemerano, GR) cucina Valeria Piccini 
  • Madonnina del Pescatore (Senigallia, AN) cucina Moreno Cedroni 
  • Uliassi (Senigallia, AN) cucina Mauro Uliassi 
  • Casa Vissani (Baschi TR) Gianfranco Vissani
  • Pascucci al Porticciolo (Fiumicino, RM) cucina Gianfranco Pascucci
  • La Trota (Rivodutri, RI) cucina Sandro Serva
  • Il Pagliaccio (Roma) cucina Anthony Genovese 
  • La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri (Roma) cucina Heinz Beck
  • Reale (Castel di Sangro, AQ) cucina Niko Romito
  • Taverna Estia (Brusciano, NA) Francesco Sposito 
  • Don Alfonso 1890 (Massa Lubrense, NA) cucina Ernesto Iaccarino 
  • Quattro Passi Massa Lubrense, NA) cucina Mellino 
  • Torre del Saracino (Vico Equense, NA) cucina Gennaro Esposito 
  • La Madia (Licata, AG) cucina Pino Cuttaia 
  • Duomo (Ragusa) cucina Ciccio Sultano 
  • Glass Hosteria (Roma) cucina Cristina Bowerman
  • Imàgo dell’Hotel Hassler (Roma) cucina Andrea Antonini
  • Vun Andrea Aprea (Milano) cucina Andrea Aprea
  • Il Piccolo Principe del Grand Hotel Principe di Piemonte (Versilia, LU) cucina Giuseppe Mancino

Fonte Ufficiale: https://www.gamberorosso.it/notizie/notizieristoranti/guida-ristoranti-ditalia-2021-del-gambero-rosso-tutti-i-premi/