Cosa fare a Milano Logo Dark

Da Ottobre 2021 - Per tutti gli amanti dell’Open Wine, ecco gli aperitivi a tutto vino da non perdere a Milano. Le tradizioni diventano tali nel momento in cui si ripetono sempre, a prescindere da cosa accada. E anche dopo un anno di

Il governo ha deciso ieri che il Green Pass sarà obbligatorio per eventi sportivi, fiere, congressi, musei, parchi divertimento, centri termali, sale bingo e casinò, teatri, cinema, concerti, concorsi pubblici. Oltre a questi si aggiungono bar e ristoranti al chiuso (non è necessario invece per sedersi all’aperto

Ha appena aperto un museo dove sperimentare con 70 attrazioni su scienza, psicologia, biologia, matematica e fisica, per imparare divertendosi come non abbiamo mai fatto prima Mettere alla prova il nostro cervello, i nostri occhi, la nostra immaginazione ridendo, urlando per lo stupore,

Milano è una città d’acqua e possiede circa 80 fontane, sparse qua e là, furono costruite fontane dalle forme e dalle funzioni più disparate, diventando ben presto però eleganti e sofisticate soluzioni adottate per decorare piazze e strade. Alcuni dei più celebri

Vivi i Beni del FAI fino a tarda sera Dopo tanti mesi trascorsi in casa, si ha voglia di uscire per trascorrere una giornata all’aperto, a contatto con la natura e con l’arte, alla scoperta di luoghi vicini e spesso poco noti, che meritano una

Dal Paese del Sol Levante, l'hanami ha fatto il giro del mondo ed è arrivato in Italia: il nuovo giardino zen di Piazza Piola 21 ciliegi in fiore che si alternano a sedute pubbliche e sculture cosmiche e meravigliose, un luogo

Date, orari e luoghi del Christmas Truck Tour Il Coca Cola Christmas Truck, il camion griffato Coca Cola, è attualmente in tour in Italia accanto ai mezzi di Banco Alimentare per «donare a tutti, anche se a distanza, un momento di gioia». Da Segrate a Bareggio,

Presentati i progetti per "Il Natale degli alberi 2020". Ecco come saranno e dove si troveranno: 1. Piazza Duomo, Coca Cola Il grande albero di piazza Duomo sponsorizzato da Coca Cola Italia racchiuderà in sé le energie della città rappresentando le sue mille anime.

Abbiamo bisogno di relax. Tutti, ma forse a Milano di più. E forse per questo Milano offre molto indirizzi dedicati al benessere, alla bellezza e al relax: City Spa dove andare solo per qualche ora, o per un pomeriggio, tra sauna, bagno turco,

Riapre Gardaland: dalle mascherine agli accessi limitati, ecco tutte le regole È arrivato il via per la riapertura di Gardaland. Dal 13 giugno il Parco tornerà ad accogliere gli ospiti per offrire giornate di divertimento all’insegna della totale sicurezza. In questi mesi,

Top

Arena Civica

  /  Arena Civica
Arena Civica

Arena Civica

Indirizzo
viale giorgio byron 2
Milano

Lombardia

Italia


Arena Civica è sicuramente uno dei luoghi da visitare a milano. Opera dell’architetto neoclassico Luigi Canonica che si ispirò al romano Circo Massimo, fu inaugurata il 18 agosto 1807 ed è ancora uno dei principali impianti sportivi della città, per dimensioni e notorietà. Ha una forma ellittica di 238 metri di lunghezza e 116 di larghezza.

L’Arena Civica di Milano Gianni Brera fu inaugurata alla presenza di Napoleone e rientrava, insieme all’Arco della Pace, ai Caselli Daziari e al Foro Buonaparte, nel progetto di trasformare la zona del Castello in un polo civile e rappresentativo della città.

Storia

Fu nel 1805, anno dell’incoronazione di Napoleone a Re d’Italia, che si deliberò la costruzione di un anfiteatro stabile, in sostituzione di un circo provvisorio in legno che dal 1803, in occasione della festa nazionale che doveva rinnovarsi ogni anno il 26 giugno, veniva eretto nella zona sud-est del Castello.

I lavori iniziarono l’anno dopo su disegno dell’architetto Luigi Canonica. Ispirandosi agli anfiteatri romani doveva contenere 30.000 spettatori (circa un quarto della popolazione totale di Milano dell’epoca).

Fu inaugurata il 17 agosto 1807 come “Anfiteatro”, presenti 18.000 spettatori, passato al Comune di Milano nel 1870 divenne “Arena Civica”.

Oggi

Il suo spazio può contenere sino a 10mila spettatori, accoglie eventi sportivi, così come spettacoli e concerti ed è il campo da gioco di una squadra milanese, il Brera (Seconda Categoria). Nel 2002 l’Arena Civica di Milano fu intitolata a Gianni Brera, un importante tributo della città di Milano ad uno dei giornalisti sportivi italiani più importanti.

All’Arena si è giocato a calcio e anche a rugby, si sono combattute battaglie navali in occasione delle “naumachie”, all’inizio del ‘900, quando si allagava l’impianto con l’acqua dei navigli e si simulavano combattimenti navali e scene mitologiche, mentre nei mesi invernali l’impianto si trasformava in un’enorme pista di pattinaggio.

Altre volte, invece, si trattava di gare sulla pista: corse di bighe alla romana, spettacoli circensi e tornei di cavalieri. L’Arena Civica conobbe anche la Belle èpoque ciclistica, con le prime gare ed esibizioni di fine Ottocento.

Forse non tutti sanno che al suo interno vennero disputati anche numerosi incontri di calcio, in particolare quelli disputati dall’ Inter prima che l’impianto di San Siro che apparteneva al Milan passasse all’ amministrazione milanese nell’ immediato Dopoguerra.

Negli ultimi decenni l’Arena ha ospitato gare di atletica leggera di livello internazionale. Il 27 giugno 1973, in una storica serata per gli appassionati, Marcello Fiasconaro batté il record mondiale degli 800 metri.

Prossimi eventi

  • Non ci sono eventi in questo luogo