Cosa fare a Milano Logo Dark

Da Ottobre 2021 - Per tutti gli amanti dell’Open Wine, ecco gli aperitivi a tutto vino da non perdere a Milano. Le tradizioni diventano tali nel momento in cui si ripetono sempre, a prescindere da cosa accada. E anche dopo un anno di

Il governo ha deciso ieri che il Green Pass sarà obbligatorio per eventi sportivi, fiere, congressi, musei, parchi divertimento, centri termali, sale bingo e casinò, teatri, cinema, concerti, concorsi pubblici. Oltre a questi si aggiungono bar e ristoranti al chiuso (non è necessario invece per sedersi all’aperto

Ha appena aperto un museo dove sperimentare con 70 attrazioni su scienza, psicologia, biologia, matematica e fisica, per imparare divertendosi come non abbiamo mai fatto prima Mettere alla prova il nostro cervello, i nostri occhi, la nostra immaginazione ridendo, urlando per lo stupore,

Milano è una città d’acqua e possiede circa 80 fontane, sparse qua e là, furono costruite fontane dalle forme e dalle funzioni più disparate, diventando ben presto però eleganti e sofisticate soluzioni adottate per decorare piazze e strade. Alcuni dei più celebri

Vivi i Beni del FAI fino a tarda sera Dopo tanti mesi trascorsi in casa, si ha voglia di uscire per trascorrere una giornata all’aperto, a contatto con la natura e con l’arte, alla scoperta di luoghi vicini e spesso poco noti, che meritano una

Dal Paese del Sol Levante, l'hanami ha fatto il giro del mondo ed è arrivato in Italia: il nuovo giardino zen di Piazza Piola 21 ciliegi in fiore che si alternano a sedute pubbliche e sculture cosmiche e meravigliose, un luogo

Date, orari e luoghi del Christmas Truck Tour Il Coca Cola Christmas Truck, il camion griffato Coca Cola, è attualmente in tour in Italia accanto ai mezzi di Banco Alimentare per «donare a tutti, anche se a distanza, un momento di gioia». Da Segrate a Bareggio,

Presentati i progetti per "Il Natale degli alberi 2020". Ecco come saranno e dove si troveranno: 1. Piazza Duomo, Coca Cola Il grande albero di piazza Duomo sponsorizzato da Coca Cola Italia racchiuderà in sé le energie della città rappresentando le sue mille anime.

Abbiamo bisogno di relax. Tutti, ma forse a Milano di più. E forse per questo Milano offre molto indirizzi dedicati al benessere, alla bellezza e al relax: City Spa dove andare solo per qualche ora, o per un pomeriggio, tra sauna, bagno turco,

Riapre Gardaland: dalle mascherine agli accessi limitati, ecco tutte le regole È arrivato il via per la riapertura di Gardaland. Dal 13 giugno il Parco tornerà ad accogliere gli ospiti per offrire giornate di divertimento all’insegna della totale sicurezza. In questi mesi,

Top
Titolo Cosa fare a Milano

Milano inizia ad accendersi di luci e colori per le festività di Natale 2017

  /  Capodanno   /  Milano inizia ad accendersi di luci e colori per le festività di Natale 2017
Duomo_Milano_Natale

Milano inizia ad accendersi di luci e colori per le festività di Natale 2017

Milano inizia ad accendersi di luci e colori per le festività di Natale 2017

 

Milano

Milano inizia ad accendersi di luci e colori per le festività di Natale 2017 con Addobbi scintillanti e la frenesia della corsa ai regali. Ma anche le atmosfere raccolte dei concerti e dei presepiBabbo Natale che accoglie i più piccoli e il divertimento delle piste di pattinaggio sul ghiaccio. Le temperature scendono ma a Milano si fa sentire sempre di più la bellezza del Natale. Che come ogni anno diventa anche l’occasione per fare un pieno d’arte. O per ritrovare i più classici mercatini.
Da giovedì 23 novembre 2017 e fino ai primi giorni di dicembre 180 le vie che si animano e scintillano.
Ecco i posti che prenderanno colore per un totale di circa 35 km di strade illuminate (27 km da parte delle Associazioni di Via e 8 km da parte degli sponsor.
Si parte giovedì 23 novembre con l’accensione in blu dell’area dell’Arco della Pace fino a tutta l’isola pedonale di corso Sempione, grazie all’intervento di Cartasi-Nexi che illumina i marciapiedi e gli alberi ispirandosi ai suggestivi Champs Elyseés.
Giovedì 30 novembre è la volta di corso Buenos Aires che, da piazzale Loreto ai Caselli di Porta Venezia, accoglie un miglio di luci e scintillanti sfere dorate realizzate da Liu Jo.
original-idee-2013-wish-list-mercatini-di-natale-2013-in-italia-in-europa-milano-15441310-1-ita-it-milano-jpg
Venerdì 1 dicembre toccherà a via Dante e via Mercanti addobbate con sfere e frange luminose con il contributo di Dyson, mentre corso Como è decorata con installazioni colorate di ispirazione liberty realizzate da Nuncas CameoCorso Vercelli (e vie limitrofe) si veste invece di bianco con sfere e giochi di luce grazie a Satispay.
Lunedì 4 dicembre con l’accensione della volta della Galleria Vittorio Emanuele che splende con 50mila led blu posti a 45metri di altezza a ricoprire interamente gli 800 metri quadri della cupola realizzata grazie a Urban Up-Gruppo Unipol, che affiancherà lo scintillante e ormai tradizionale albero Swarovsky posizionato all’Ottagono del Salotto di Milano. In contemporanea si accenderà nuovamente corso Vittorio Emanuele con lampadari ispirati alle sagome di golose caramelle e bastoncini di zucchero, in un’atmosfera colorata che da San Babila arriva fino a piazza Duomo. Il tutto offerto da ODStore: Ovunque Dolce Salato.
Giovedì 7 dicembre 2017 sarà la volta dell’albero in piazza Duomo firmato Sky Italia.:  30 metri di altezza, 100mila luci Led di colore bianco caldo, 700 palline bianche per l’albero di Natale che illuminerà Piazza del Duomo per le prossime settimane. L’accensione del maestoso albero di Natale, prenderà il via mercoledì 6 dicembre alle ore 16:30. Durante l’evento vi saranno ospiti speciali e alcuni personaggi dei cartoon di Sky che animeranno la Piazza. Inoltre, verranno distribuiti migliaia di braccialetti luminosi per rendere il momento ancor più magico e scenografico!
800px-Duomo_Milano_Natale
Immancabile la magica atmosfera del Quadrilatero della Moda che vede in via Montenapoleone musica, eventi e spettacoli oltre a uno sfavillante albero di Natale in piazza Croce Rossa. Non manca proprio qui un pensiero solidale con l’allestimento di un set fotografico in una caratteristica cabina telefonica inglese rossa dove scattarsi selfie e foto ricordo con un’offerta libera a favore di Oxfam, onlus specializzata in progetti umanitari contro la povertà. In via della Spiga tornano gli eleganti archi di pino verde con le decorazioni tipiche del Natale.
 

Dove ammirare il presepe a Milano

Il presepe arriva a Palazzo Marino: durante le festività natalizie il cortile d’onore ospiterà il presepe monumentale del maestro Francesco Artese. L’artista è conosciuto per i i suoi presepi lucani, in cui trova rappresentazione l’ambiente dell’antica civiltà contadina della Basilicata, basata sul lavoro nei campi e sugli antichi mestieri. E si tratta in fondo di un ponte verso Matera che nel 2019 sarà Capotale della Cultura. Il presepe di Palazzo Marino si può visitare gratuitamente fino al 6 gennaio. Ingresso da via Marino.
L’altro presepe da non perdere a Milano si trova in un gioiello celato della città. Parliamo dell’Albergo Diurno Venezia, sotto Piazza Oberdan. Fino a domenica 8 gennaio 2017 la sua atmosfera diventa ancora più suggestiva grazie al Presepe degli artisti: una moderna rappresentazione della Natività, opera collettiva di artisti italiani contemporanei.